Consoli, buoi e re. Storie di giochi e di carte alla Capitolare

Sabato 18 e domenica 19 settembre 2021, anche la Biblioteca Capitolare parteciperà alla XIX edizione del Tocatì – Festival Internazionale dei Giochi in Strada, con una nuova esposizione temporanea Consoli, buoi e re. Storie di giochi e di carte alla Capitolare, tutta dedicata al tema del gioco e con il gioco del Merler nel chiostro Canonicale.

All’interno della Capitolare sarà visitabile l’esposizione temporanea Consoli, buoi e re. Storie di giochi e di carte alla Capitolare in cui il tema del gioco, in diverse prospettive, si unirà alla storia della Biblioteca.
Il percorso prenderà le mosse dall’antichità e dai giochi dell’antica Roma, a partire dal console Flavio Anastasio, raffigurato su di una valva di un dittico in avorio conservato in Biblioteca, nell’atto di dare inizio ai giochi, con la mappa circensis stretta nella mano. Anastasio fu console nel 517 d.C., il medesimo anno in cui l’amanuense Ursicino, lettore della Chiesa veronese, terminava di ricopiare il codice XXXVIII, grazie al quale l’attività della Biblioteca è testimoniata già all’inizio del VI secolo.
Il percorso proseguirà con giochi di parole e indovinelli: in Capitolare è infatti conservato il cosiddetto Indovinello veronese, dell’VIII-IX secolo, la più antica testimonianza scritta della lingua italiana. L’Indovinello, per motivi conservativi, sarà visibile in riproduzione, mentre saranno esposti altri importanti testi nei quali le parole hanno dato vita a giochi ed enigmi.
Dalle parole, ai giochi di logica, come gli scacchi, particolarmente amati da Dante Alighieri. Sarà esposto un codice del Trecento con il Liber Schacchorum di Jacopo da Cessole, un trattato morale in cui il gioco degli scacchi diviene metafora della società medievale.
Infine, saranno visibili alcuni giochi di carte educativi del Settecento e Ottocento, per conoscere e studiare la storia non solo tramite i libri, ma anche con il gioco.

Nel chiostro Canonicale sarà invece possibile mettersi alla prova con il Merler, un gioco da tavolo di origini molto antiche.
Il Merler è conosciuto anche come tris, tria o filetto ed è il gioco che si trova sul retro della scacchiera. Due giocatori si sfidano con 9 pedine a testa, di due diversi colori, nel tentativo di eliminare una ad una le pedine avversarie, mettendo a segno diversi “tris”.

Orari
Sabato 18 e Domenica 19 settembre 2021, dalle ore 9:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18:30, sarà aperta l’esposizione temporanea Consoli, buoi e re. Storie di giochi e di carte alla Capitolare, l’ingresso è gratuito. Negli stessi orari sarà possibile giocare gratuitamente al Merler nel chiostro Canonicale.
Vi è inoltre la possibilità di partecipare a visite guidate dedicate all’esposizione sabato alle ore 11:00 e domenica alle ore 15:30 al costo di 5 euro per gli adulti, 3 euro per i ragazzi dai 14 agli 11 anni e gratuitamente per i bambini sotto i 10 anni. La visita guidata ha la durata di circa 1 ora, la prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
info@bibliotecacapitolare.it
331 594 6961

FacebookTwitterLinkedInInstagramYouTube